I Centri d’Incontro al premio nazionale di fotografia dell’AVO

Questa foto scattata da Osvaldo Airaghi nei Centri d’Incontro ha vinto il Premio Nazionale di Fotografia dell’A.V.O. 2018
This picture won the national A.V.O. prize

AVO, con i suoi volontari non è presente solo nelle corsie degli ospedali, ma anche in
altre realtà. Una di queste è quella di far parte di un gruppo di ammalati con disturbi di memoria; si tratta di un progetto internazionale rivolto ai malati di Alzheimer.

Il ruolo dei volontari è di accogliere gli ammalati al loro arrivo nella struttura che ci ospita. Supportare gli operatori nelle attività programmate, che possono essere:
ludiche, artistiche, laboratori di psicomotricità ed esercizi cognitivi.

La loro gioia è la nostra ricompensa.

La loro tristezza è il nostro compito da svolgere.

Osvaldo Airaghi
Volontario AVO MILANO

AVO, with his volunteers is not only present in the wards of hospitals,
but also in other realities. One of these is to be part of a group of
patients with memory problems: it is an international project aimed at persons with Alzheimer.

The role of volunteers is to welcome the affected persons when they
arrive in the structure that hosts us. To support the operators in the
programmed activities, which can be: playful, artistic, laboratories ofpsychomotor and cognitive exercises.

Their joy is our reward.

Their sadness is the reason to perform our task.

Osvaldo Airaghi
Volunteer AVO Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *